Cerca

Amici della Miniera - Caltanissetta. Rinnovo del direttivo

Conferma di Mario Zurli alla guida dell'associazione "Amici della Miniera", i cui iscritti (che in questi anni sono diventati ancora più numerosi) hanno provveduto ad eleggere i componenti del nuovo direttivo.
Oltre a Zurli - che è stato uno dei fondatori dell'associazione e che da venti anni è il presidente - fanno parte dell'organismo Antonio Lo celso (vice presidente), Gabriella Cinque (segretaria), Antonio D'Aquila, Salvatore Trapani, Vincenzo Greco e Luigi Gattuso (che si occuperanno del settore progettazione), Andrea Capizzi e Giovanni Indorato (settore programmazione), Valeria Ventura e Jessica Lomonaco (settore culturale), Massimo Pennino, Giovanni Turiano, Marco Lomonaco e Greta Lomonaco (consiglieri). Il parroco della Chiesa di Santa Barbara mons. Calogero Di Vincenzo sarà il presidente del collegio dei probiviri, di cui faranno parte anche Salvatore Schembri e Angelo Morello. Leggi tutto...
 

Recupero della miniera Trabonella per scopo museale

Associazioni Caltanissetta

Al Presidente della Provincia Regionale di Caltanissetta, al Sindaco di Caltanissetta, alla Soprindenteza dei beni culturale e ambientali di Caltanissetta, all'ing. Capo del Distretto Minerario di Caltanissetta.

15 novembre 2011. Facendo seguito all’incontro di presentazione alla cittadinanza del sito web www.amicidellantiniera.it, tenutosi presso l'istituto "S. Mottura" di Caltanissetta il 9 novembre u.s., con la partecipazione dei rappresentanti dell'Amministrazione comunale e provinciale, delle due Associazioni scriventi, Associazione "Italia Nostra" - Ente gestore della Riserva naturale "Monte Capodarso e Valle dell’Imera meridionale" - e Associazione "Amici della Miniera” (in collaborazione con “La camera dei sogni", "Scoprire Caltanissetta" e "Piccola Atene"), desideriamo porre alla Vostra attenzione alcune proposte di collaborazione per il recupero del patrimonio minerario del territorio di Caltanissetta.

Leggi tutto...
 

La miniera deve essere subito bonificata

Miniera TrabonellaSe la miniera Trabonella non verrà bonificata in tempi brevi minacciano - a nome delle settemila persone che hanno firmato la petizione inviata al sindaco di Caltanissetta con la quale si chiede la sistemazione del giacimento di zolfo ubicato vicino al capoluogo - di non partecipare alle prossime elezioni: sono il presidente dell'associazione "Amici della Miniera" Mario Zurli ed il responsabile della Riserva naturale Monte Capodarso Edoardo Bartolotta, che, propugnando l'astensione al voto, sono intenzionati a far diventare l'inerzia registratasi in questi ultimi anni da parte dell'Amministrazione comunale nissena un "caso" di interesse nazionale.
«Da sei anni esiste la disponibilità economica per provvedere alla bonifica della zona dove è ubicata la miniera - spiega Mario Zurli che ritorna sull'argomento con tenacia e passione - ed esistono pure i progetti che consentirebbero di utilizzare la Trabonella ed avviare un processo di sviluppo socio-economico ed occupazionale della città: non ci spieghiamo perchè il sindaco Michele Campisi non si interessa del problema e continua a trascurarlo». Leggi tutto...
 

Cimitero minatori, il Comune acquista il terreno

Cimitero MinatoriIl Comune si appresta ad acquisire il terreno di contrada “Juncio-Gessolungo” dove c’è il monumento con il cimitero dei 65 minatori, tra cui molti “carusi”, che morirono nella sciagura del 12 novembre 1881 avvenuta nella vicina zolfara. Si appresta a farlo a distanza di quasi 4 anni da quando fu avviata la pratica e malgrado dallo stesso tempo sia stata impegnata nel bilancio comunale, ed è disponibili sin da allora, la spesa necessaria.
Fu infatti il 15 dicembre 2008 che Salvatore Dinaro dichiarò la disponibilità a cedere al Comune una porzione di terreno di circa 1.700 metri quadrati del fondo di sua proprietà dove si trovano il monumento e il cimitero.
Fu anche concordato il prezzo di vendita pari a 7.500 euro per la vendita e la somma venne impegnata con delibera della Giunta comunale del 18 aprile 2009 con la quale fu anche impegnata la ulteriore somma di 2.000 euro per spese notarili e 5.024,28 euro per contributo all’associazione “Amici della miniera” per ottemperare ad alcune condizioni che il Dinaro aveva posto per la vendita. Leggi tutto...
 

Bonifica Trabonella. Dove sono i soldi?

Zurli e Scarantino«Cosa ne è stato del finanziamento per la bonifica della miniera Trabonella? »: a porsi l’interrogativo sono il presidente dell’associazione “Amici della Miniera”, Mario Zurli, ed il presidente dell’associazione “Visual Voyager”, Ubaldo Scarantino. Quest’ultimi, infatti, sottolineano l’importanza di recuperare il “giacimento” presente a circa dieci chilometri da Villaggio Santa Barbara e parlano di un finanziamento da 500.000 euro previsto già nel 2006 dal Ministero dei Beni Culturali che, tuttavia, a quanto pare non è ancora arrivato. Zurli, presidente dell’associazione composta da molti tecnici e minatori, in particolare, spiega: «Quella di Trabonella è una miniera che il Comune di Caltanissetta ha acquistato nel 1995, proprio grazie all’interessamento dell’associazione “Amici della Miniera”.
Leggi tutto...
 

Pagina 2 di 7

Scuole

L'associazione propone attività educative alle scuole al fine di far conoscere alle nuove generazioni il mondo delle miniere.

Presto online

Progetti

Un patrimonio da riscoprire e valorizzare. I progetti di recupero dell'associazione per ridare alla comunità pezzi di storia perduta.

Vai alla sezione...

Itinerari

Storia, natura, arte. Il periodo delle miniere ha lasciato al centro della Sicilia posti meravigliosi tutti da riscoprire.

Vai alla sezione...

Free business joomla templates