Cerca

Commemorate le vittime della Miniera Trabonella

Gli otto minatori nisseni morti nelle viscere della Miniera Trabonella il 20 ottobre 1911 a causa (anche questa volta come nella strage della Miniera Gessolungo del 12 novembre 1881 quando a perdere la vita furono 49 zolfatari tra cui 19 "carusi") dello scoppio del grisou, saranno ricordati sabato 18 aprile mattina dai soci del Kiwanis di Caltanissetta che deporranno una targa e una lapide di marmo nel Cimitero dei minatori che sorge in contrada Stretto.

Ad affiancare il presidente del Kiwanis nisseno Italo Giugno sarà il Governatore del Distretto, dr. Elio Garozzo, in visita ufficiale a Caltanissetta.
Nella lapide verranno evidenziati i nomi degli otto lavoratori nisseni mai ricordati che morirono nel tragico incidente: Michele Mugavero (di Salvatore, 43 anni, picconiere), Michele Veneziano (fu Calogero, 53 anni, picconiere), Giuseppe Carlotta (di Giovanni, 30 anni, picconiere), Epifanio Giangreco (fu Alfonso, 41 anni, picconiere), "), Vincenzo Garofalo (di Michele, 32 anni, conduttore interno), Michele Cosentino (fu Vincenzo, 31 anni, picconiere), Giuseppe Cordaro (di Giuseppe, 14 anni, "carusu"), Calogero Veneziano (di Michele, 16 anni, "carusu").

Fonte La Sicilia

 

Scuole

L'associazione propone attività educative alle scuole al fine di far conoscere alle nuove generazioni il mondo delle miniere.

Presto online

Progetti

Un patrimonio da riscoprire e valorizzare. I progetti di recupero dell'associazione per ridare alla comunità pezzi di storia perduta.

Vai alla sezione...

Itinerari

Storia, natura, arte. Il periodo delle miniere ha lasciato al centro della Sicilia posti meravigliosi tutti da riscoprire.

Vai alla sezione...

Free business joomla templates