Cerca

Ciao presidente

Oggi si è spento il nostro amico e amato presidente, Mario Zurli. Non ci sono parole per descrivere compiutamente un uomo che, con la sua passione e la sua caparbietà, ha dato tanto a Caltanissetta sin dal suo arrivo qui, nell'ormai lontano 1952, quando dalla sua natia Passignano sul Trasimeno (Perugia) venne in Sicilia per lavorare presso le miniere, le "sue miniere", che da quell'anno in poi hanno scandito ogni singolo secondo della sua lunga e appassionante vita.

Un uomo d'altri tempi, ben voluto da tutti per la sua bontà e forza d'animo. Un uomo che ha ridato dignità a un pezzo di storia recente del nisseno troppo facilmente dimenticata dai nisseni stessi. Un uomo che trasudava una passione smisurata per le vicende umane e storiche che hanno caratterizzato per ben due secoli abbondanti le colline del centro della Sicilia.

E noi lo ricorderemo proprio per quelle emozioni uniche che riusciva a trasmettere, grazie alle sue parole, scritte e parlate, durante le sue lunghe ed appassionate chicchierate ai confini di qualche miniera, magari attorniato dai bambini delle scuole, o nei pressi del cimitero dei minatori, luogo simbolo la cui esistenza la dobbiamo proprio alla sua tenacia nel tener fronte agli impegni presi con il resto della comunità, mineraria e nissena in genere.

Mario Zurli lascia in eredità alla sua città adottiva un patrimonio culturale di dimensioni enormi. Un patrimonio che non deve essere più dimenticato o disperso, come avvenne nel passato, ma che deve essere valorizzato e deve rientrare a far parte del dna di tutti i nisseni che ancor oggi sono alla ricerca di una loro identità.
Lo dobbiamo a lui, e lo dobbiamo ai Minatori e ai suoi Carusi, così splendidamente descritti nei suoi racconti. Lo dobbiamo a noi stessi, anche per rendere onore ad uno dei più grandi uomini nisseni, seppur di adozione, di tutti i tempi.
Ciao Mario, piccolo grande uomo di miniera. Ora potrai finalmente abbracciare i tuoi Carusi, e con loro potrai giocare come fanno i nonni con i nipotini. E noi, per questo, non possiamo che esserne felici, cercando così di dimenticare per un attimo la perdita che con la tua dipartita oggi subiamo.
Ciao presidente, non ti dimenticheremo mai.

 

Scuole

L'associazione propone attività educative alle scuole al fine di far conoscere alle nuove generazioni il mondo delle miniere.

Presto online

Progetti

Un patrimonio da riscoprire e valorizzare. I progetti di recupero dell'associazione per ridare alla comunità pezzi di storia perduta.

Vai alla sezione...

Itinerari

Storia, natura, arte. Il periodo delle miniere ha lasciato al centro della Sicilia posti meravigliosi tutti da riscoprire.

Vai alla sezione...

Free business joomla templates