Cerca

Chi Siamo

Logo Amici della MinieraL'associazione Amici della Miniera si è costituita ufficialmente il 1 dicembre 1994 dall'esperienza e dalla volontà di alcuni ex lavoratori delle miniere che sentivano, e sentono tutt'oggi il bisogno di recuperare l'immenso patrimonio storico, artistico, architettonico, culturale e tecnico legato alle miniere di zolfo siciliane lasciate in totale abbandono dopo la chiusura delle stesse avvenuta alla fine degli anni '80.
Caltanissetta è stata per lunghi decenni la maggiore produttrice mondiale di zolfo, un periodo lungo che ha profondamente inciso sulla cultura e sull'economia dei nisseni. Perdere la memoria di ciò che è stata Caltanissetta nei secoli scorsi equivale a chiudere ogni possibilità di riscatto per il futuro: "un paese senza storia è un paese senza futuro". Ecco perché l'associazione si è costituita: trascinata e spinta dal sogno di veder realizzato il progetto di recupero di una delle più belle e rappresentative miniere nissene, la Trabonella, l'associazione persegue i seguenti obiettivi:
  1. Svolgere studi e ricerche sulle miniere sotto l'aspetto storico, letterario, sociologico, scientifico, economico, turistico, artistico, finanziario che presentino interesse per il territorio ove esse sono comprese e con particolare riferimento alle competenze degli enti locali, comprensori, distretti ove esse sono ubicate;
  2. promuovere iniziative al fine di sviluppare le conoscenze culturali in materia di miniera
  3. realizzare la nascita di un (individuato nel sito della ex miniera Trabonella) al fine del recupero dei beni di interesse pubblico, della valorizzazione del patrimonio ambientale, della riscoperta delle matrici culturali del nisseno e della memoria storica del passato cui il nostro territorio è, indissolubilmente, legato; museo mineralogico
  4. realizzare e potenziare iniziative tendenti a favorire incontri di operatori, studiosi, tecnici, turisti, lavoratori, giovani di tutti i paesi del mondo
  5. incentivare lo sviluppo turistico legato alle miniere, alla loro storia, alla tecnologia ad essa legata. Organizzare forme di cooperazione, al fine dello sviluppo del turismo sociale, delle vacanze dei giovani e dei lavoratori meno abbienti, attraverso campeggi, visite di istruzione, gite, viaggi in Italia e all'estero al fine di scambi culturali, ed inoltre convenzioni con i vari enti del turismo e con enti specializzati per attività turistiche, disponibili alla diffuzione di un'elevata coscienza turistica per realizzare il turismo scolastico, aereo e crocieristico;
  6. Curare la organizzazione e la diffusione:
    - della cultura letteraria, storica, scientifica, artistica, musicale e teatrale inerente alla problematica delle miniere;
    - delle attività educative e ricreative scaturenti dalla cultura delle miniere anche tra i giovanissimi attraverso attività di laboratorio;
    - della cultura fotografica, cinematografica e televisiva del settore;
    - del turismo sociale e non;
  7. Diffondere la conoscenza delle miniere attraverso mostre, convegni, seminari, congressi a rilevanza locale, nazionale e internazionale, nonché la valorizzazione dei poeti e degli artisti siciliani a tutti i livelli che si sono dedicati al problema;
  8. organizzare circoli di cultura teatrale e cinematografica, "cineforum" con dibattiti e incontri artistici per una sensibilizzazione delle singole comunità al processo culturale e per una elevazione artistica della base popolare che sia arricchita delle profonde radici di appartenenza culturale;
  9. creare e gestire una agenzia di informazione e curare i lanci e le pubblicazioni giornalistiche relative, nonché la edizione di libri, monografie e quaderni per la diffusione degli scopi istituzionali e per favorire le pubbliche relazioni a livello nazionale e internazionale. Gestire una emittente radio-televisiva libera a realizzare ogni iniziativa nel campo del mass-media;
  10. creare un accordo con le scuole, per iniziative culturali, turistiche e ricreative da realizzare in collaborazione con i rispettivi consigli di circolo e di istituto, con i distretti scolastici e con i consigli scolastici provinciali al fine di diffondere la conoscenza del mondo delle nostre miniere.
 

Scuole

L'associazione propone attività educative alle scuole al fine di far conoscere alle nuove generazioni il mondo delle miniere.

Presto online

Progetti

Un patrimonio da riscoprire e valorizzare. I progetti di recupero dell'associazione per ridare alla comunità pezzi di storia perduta.

Vai alla sezione...

Itinerari

Storia, natura, arte. Il periodo delle miniere ha lasciato al centro della Sicilia posti meravigliosi tutti da riscoprire.

Vai alla sezione...

Free business joomla templates