Personale contabile

Palazzina dei conti testasecca

Il personale contabile era rappresentato da contabili e da altri impiegati ai quali gli operai davano il nome di “scribacchini”. Il loro compito era dei più importanti; essi infatti dovevano annotare gli elementi forniti da capomastri, sorveglianti, pesatori e magazzinieri, onde avere un quadro esatto delle entrate e delle uscite. Era necessario tenere il conto di ogni singolo lavoratore, annotando le giornate di lavoro, gli oggetti forniti a ciascuno dalla bottega o dal magazzino, e ogni cosa che potesse aiutare a stabilire con esattezza la somma che l’amministrazione doveva pagargli.

 

Autore dell'articolo: amicidellaminiera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.